Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

FITRI YOUNG

COMPLIMENTI A TUTTI I RAGAZZI LOMBARDI CHE HANNO GAREGGIATO..........VIVA AI NOSTRI PODI!!!!!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il Lago Le Bandie di Lovadina di Spresiano (Tv) ha ospitato i Campionati Italiani di Triathlon Giovani organizzati dalla società Asd Pavanello con 522 atleti in gara per contendersi le maglie tricolori.

Nella prima giornata delle competizioni, che si disputano a cronometro con partenza rolling start, sono stati assegnati i assegnati i titoli italiani di quattro categorie mentre domani si completerà il programma.

RISULTATI 

La prima categoria in gara nella giornata di apertura, la Youth A uomini, ha sancito la vittoria di Andrea Vergani (Tri Team Brianza) che si è imposto in 22:37 davanti a Edoardo Macrì (Cus Pro Patria Milano), sul traguardo in 22:44, e Giovanni Lombardo (Now Team), terzo in 22:51. Quarto posto per Lorenzo Gerolin (DDS), quinto Davide Catalano (SBR 3), sesto Ludovico Carboni (Minerva Roma).

Si prosegue con la seconda gara in programma della mattinata ossia quella dedicata agli Youth B uomini. Bel colpo di Miguel Espuna Larramona (Firenze Triathlon) che conquista il titolo italiano tagliando il traguardo in 31:07; piazza d'onore per Nicolò Astori (Raschiani Triathlon Pavese) che conclude in seconda posizione con 16 secondi di distacco dal vincitore proprio davanti al compagno di squadra Pietro Giovannini (Raschiani Triathlon Pavese), terzo in 31:43.  Quarto posto per Euan De Nigro (Bressanone Nuoto), quinto Fiorenzo Angelini (G.S. Fiamme Oro), sesto Sebastian Weissteiner (Bressanone Nuoto).

Pomeriggio dedicato alle gare junior, impegnati sulla distanza sprint. In ambito maschile, è il favorito della vigilia Alessio Crociani (TTR) a dominare in 54:34 confermando il titolo di campione italiano di categoria conquistato a Bracciano lo scorso anno; secondo gradino del podio per Alessandro De Angelis (Minerva Roma) in 56:21, terzo posto per Tommaso Paoletti (Firenze Triathlon) in 57:15. Quarta posizione per Michele Bortolamedi (K3 Cremona), quinto Francesco Gazzina (Minerva Roma), sesto Luca Bruni (K3 Cremona).

In ambito femminile, successo nella categoria junior per Angelica Prestia (Pianeta Acqua), l'anno scorso a segno nella categoria Youth B, che chiude in 1:04:42 precedendo di soli 7 secondi Giada Stegani (Leosport), al traguardo in 1:04:49; terzo gradino del podio per Erica Maculan (Cus ProPatria Milano) in 1:05:25. Quarto posto per Alessia Righetti (Raschiani Triathlon Pavese), quinta Viola Sartor (K3 Cremona), sesta Elisa Terrinoni (Minerva Roma).

Tricolori Triathlon Giovani Lovadina: i risultati in tempo reale